martedì 29 gennaio 2013

Crostata di briciole


Voglia di dolce.....
Solo un uovo in casa.....
Mezzo vasetto di marmellata.....
Prove di abbinamenti vari....Risultato:

CROSTATA DI BRICIOLE
250 GR DI FARINA
125 GR DI ZUCCHERO
125 GR DI BURRO
1 UOVO
25 GR DI FARINA DI MANDORLE (ma, ad esempio, potrebbero andar bene anche la stessa quantità di amaretti tritati finemente)
1 PIZZICO DI SALE
1 CUCCHIAINO RASO DI LIEVITO PER DOLCI
MARMELLATA (io di pesche)
ZUCCHERO A VELO

Lavorando con le mani impastate tutti gli ingredienti, rendendoli omogenei. Lasciate riposare in frigorifero per un' oretta.
Con 2/3 dell'impasto foderate uno stampo di 24 cm, formando un po' di bordo. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e spalmare la marmellata. Io ne avevo un po' pochina, ma potete abbondare.
Sbriciolare il rimanente impasto sulla superficie, sfregandolo fra le mani.
Infornare a 180°C per circa 30 minuti.
Se vi piace cospargete di zucchero a velo.
Voglia di dolce, risolta!






8 commenti:

  1. Mi vien da ridere a pensare che hai improvvisato ed è venuta fuori una crostata spettacolare. Io sono proprio identica a te...come no, ahah!! Bellissima! Raffaella, come fai ad essere così bella e magra, nonostante i tuoi dolci e i tuoi fritti e i tuoi dolci fritti :-)? Ti scongiuro, rivelami la tua formula magica!! Quì c'è gente che soffre!! Ahah! Baci tesoro mio!! P.S.: ti ho scritto un messaggio in privato perchè non riuscivo a commentare per via dei captcha ma ora è andata bene!!

    RispondiElimina
  2. Cara amica con seri problemi di cecità.....ma Ros, non sono per niente magra!!!! Direi ciccio-rotondo-giustina..... Tu mi lusinghi un sacco, questo l'ho preso da mia mamma, che si era inventata perfino "la finta pizza" per riciclare il pane dei toast.... Sei sempre troppo gentile, ti adoro!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io direi...sei come deve essere una strega che fa magie con il cibo! Ho capito da chi hai preso la creatività :-)!! Ti adoro anch'io!!!

      Elimina
    2. Va bene, mi hai convinta...ti sei meritata la ricetta della finta pizza che posterò a breve!!! Baciuzzi

      Elimina
  3. Buona! Brava Raffaella!
    E sai che il fatto di sostituire la farina di mandorle con gli amamretti tritati l'ho sperimentato anche io a volte con gran successo? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Io trovo che gli dia un gusto particolare! Ho provato anche con i biscotti secchi al cioccolato...buona! Un bacio, fra cuoche ci si intende.

      Elimina
  4. complimenti Raffaella, quante deliziose ricette ho visto qua da te! Pian pianino me le leggo tutte... Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Speedy, troppo gentile!!!!!

      Elimina

Grazie per aver lasciato il tuo parere!