venerdì 3 agosto 2012

CUPCAKE DELLE PRICIPESSE

Il nome per questa ricetta ovviamente è stato scelto dalla mia piccola Alena.
L'ispirazione o il coraggio se volete, l'ho preso da un blog meraviglioso che ho scoperto tramite una rivista. In questi giorni ho ripreso in mano il mio e devo dire che il merito è quasi tutto de "La tana del coniglio".
Sarà perché le pagine sono bellissime con foto stupende, sarà perché le ricette vengono sempre perfette, sarà perché ho scritto ad Erika, la ragazza che se ne occupa e mi ha risposto davvero, sarà sarà sarà... che ho ricominciato a cucinare e pubblicare e sono felice.
I cupcake, nella fattispecie, li volevo fare da un secolo. In casa mia girano mille giornali e riviste di cucina, così la mia bambina mi rimproverava spesso per non averglieli mai fatti.
Appena siamo giunte a Milano, da terra romagnola, siamo andate in Duomo a comprare un libro di quelli con ricettario e attrezzature, non avevo più scuse!
Vorrei inoltre sfatare due miti: Primo, i cupcake non sono solo belli, ma anche buoni; secondo, sono facili da preparare, lo  giuro.
Eccoli qui i miei, fatevi aiutare dai bimbi per le decorazioni.

CUPCAKE DELLE PRINCIPESSE
( x 12 cupcake circa )
2 UOVA GRANDI BIO O DI GALLINA RUSPANTE
120 GR DI BURRO MOLTO MORBIDO
4 CUCCHIAI DI LATTE
140 GR DI FARINA AUTOLIEVITANTE
100 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
1 PIZZICO DI SALE
AROMA CHE VI PIACE ( limone, vaniglia, mandorla )

PER LA GLASSA
100 GR DI BURRO MORBIDO
2 CUCCHIAINI DI LATTE ( FACOLTATIVO )
300 GR DI ZUCCHERO A VELO
COLORANTE A SCELTA
DECORI VARI ( codette, palline di zucchero, fiorellini commestibili )

Mentre scaldate il forno il ripieno sarà pronto, quindi accendetelo pure a 180 gradi, ventilato.
Montate il burro con lo zucchero, finché la preparazione risulterà chiara. Unite le uova, uno alla volta, poi la farina e il sale. Mescolate bene poi unite il latte e l'aroma scelto. Io ho fatto tutto con le fruste elettriche e il composto era ben compatto e omogeneo.
Mettetene un po' in ogni pirottino, senza arrivare al bordo, perché crescono.
Fateli cuocere venti minuti circa.
Lasciate raffreddare prima di farcire.
Lavorate il burro per la glassa a crema e quando vi sembra della giusta consistenza aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo e il colorante.
Se è troppo denso unite il latte, se è troppo molle unite altro zucchero a velo.
Glassate i cupcake con una spatola o con una sac à poche, poi sbizzarritevi con le decorazioni.
Si conservano in frigorifero e sono ottime sia per colazione che per merenda.






Dal libro "cupcake" di Estèrelle Payany. Grazie ad Alena per i suoi trucchi e per le foto che ha scattato.

2 commenti:

  1. Bellissimi!! Degni di una fiaba di Walt Disney!!!
    Un abbraccio
    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te mi sento lusingata! Un abbraccio.

      Elimina

Grazie per aver lasciato il tuo parere!